ES / ENG

Field Force: un Ingrediente Fondamentale per la Brand Activation

Tour - Absolut - Hostess

È chiaro a tutti quanto sia importante per i brand costruire una relazione sincera e duratura con il cliente e con tutti gli stakeholders. Le persone non si fidano più di tutto ciò che la pubblicità e i mass-media ci propinano quotidianamente. C’è da dire, inoltre, che assorbiamo talmente tanto materiale comunicativo tutti i giorni, che ormai siamo saturi di informazioni e fatichiamo a selezionare.

Per questo motivo è utile ed efficace cercare di tornare “alle origini”. E per origini intendiamo instaurare un rapporto con il cliente e un dialogo vero e sincero. Ma è sempre più complesso dare spazio al dialogo nel marasma di contenuti che troviamo nell’immenso mare del web. È quindi opportuno rinnovare la comunicazione verso i clienti o i potenziali clienti attraverso strategie offline e di Field Marketing.

Avere un contatto live, diretto, coinvolgente e creativo sta ritornando una modalità efficace per lasciare un gradevolissimo ricordo nella mente degli stakeholders, puntando proprio sul lato emotivo e creativo della comunicazione, sia essa informativa o intrattenente.

Attraverso strategie sul territorio risulta ancor maggiore l’engagement che si crea con il pubblico. Vediamo ora qual è uno degli elementi più importanti per far diventare vincente una strategia di Field Marketing.

Cos’è la Field Force nel marketing?

Non sentiamo spesso questo termine oggi, ma la Field Force è un ingrediente fondamentale per coinvolgere il pubblico con azioni dirette sul campo. Ma di cosa si tratta precisamente?

La Field Force è l’insieme della forza vendita presente su un dato territorio per riuscire a mantenere attivo e visibile il brand. Comprende cioè tutto l’insieme dello staff che costituisce uno dei touchpoint di qualità indispensabile per regalare al pubblico un’esperienza coinvolgente. La Field Force comprende le più svariate figure professionali, come le Hostess, i Promoter, i Field Sales, i Brand Ambassador, i Merchandiser e i Visual Merchandiser e molte altre.

PROMOTER COSA FA, QUANTO GUADAGNA E COME DIVENTARNE UNA? >> 

Queste figure professionali hanno un ruolo fondamentale, ovvero quello di instaurare il primo contatto con il cliente sul territorio. Sappiamo ormai quanto sia essenziale una buona prima impressione, soprattutto per un brand, e la prima impressione dal vivo è fondamentale. Per questo motivo queste figure devono essere preparate e qualificate, in modo tale da eseguire le più svariate attività, come mostrare il prodotto o il servizio, intrattenere, informare, coinvolgere e persuadere, con il fine ultimo fidelizzare il cliente e chiudere la vendita.

Inoltre, questo è un punto cardine perché il cliente deve avere la giusta percezione del brand, e la Field Force ha il compito di mostrare esattamente ciò che l’azienda vuole far vedere al pubblico, come ad esempio i valori, il tone of voice, l’approccio, il prodotto, il servizio che viene offerto e tanto altro.

Field Force e Promoter: il mix della Brand Activation 

Abbiamo visto insieme l’importanza della Field Force. Ma perché è utile per la Brand Activation?

Brand Activation, letteralmente, significa “attivazione del mercato”. È abbastanza intuitivo il suo significato: riuscire a coinvolgere il più possibile tutte le persone che ruotano attorno al brand, al fine di chiudere al meglio e in breve tempo la vendita. Ma cosa bisogna tenere presente?

Innanzitutto, è bene ricordare che il potenziale cliente deve venire a conoscenza del brand, quindi deve sapere che esisti. Oltre alle varie tecniche di promozione che si possono eseguire online, è bene programmare nella propria strategia di marketing dei punti sul campo e dal vivo, dove poter “farsi notare”. Per questo sono fondamentali i punti di contatto diretti sul territorio, come i Temporary Shop, i Roadshow, i Tour Promozionali, il Sampling, il Gadgeting, l’Event Marketing, il Guerrilla Marketing e tanto altro.

Una volta che il target viene a conoscenza del brand, dobbiamo coinvolgerlo emotivamente e mostrare cosa offriamo e magari far testare il prodotto. Il testing, per i prodotti fisici, è una fase centrale perché il prodotto, comunicato in modo efficace, può portare emozioni, sensazioni e ricordi piacevoli. Una volta che il cliente è interessato al brand, non resta altro che fidelizzarlo.

Proprio in queste fasi, quelle di scoperta, non si possono lasciare queste strategie in mano a del personale non qualificato, rischiando di compromettere gran parte del piano marketing.

Per questo, noi di Hostess & Promoter siamo a disposizione per delineare, pianificare o rinforzare la Field Force dei nostri clienti.

N.B. È utile ricordare che la Field Force dev’essere coordinata e unita. Per questo motivo è di aiuto la formazione di gruppo e lavoro di team building.

staff di brand ambassador con tour truck
Questa foto è stata scattata prima del Covid-19

Il Field Force Specialist

 Una delle figure che spicca all’interno della Field Force è certamente il Field Force Specialist. Questa figura si occupa principalmente della direzione e della coordinazione di tutto il team. Questo ruolo deve quindi possedere le competenze per pianificare, dirigere, organizzare e supervisionare tutta la squadra.

Noi di Hostess & Promoter ci occupiamo sia di fornire al cliente questa importante figura di marketing, sia di mettere in piedi un team di Hostess, Promoter e le varie figure di necessarie a portare a termine gli obiettivi di vendita inizialmente prefissati dall’azienda.

Ci occupiamo inoltre dell’organizzazione e dei materiali utili per gli eventi in-store, di Street Marketing e Field Marketing, di Tour Promotion e di Event Marketing.

Pensiamo noi a tutto. L’unica cosa che devi fare, è contattarci per avere informazioni, delucidazioni, preventivi o qualsiasi altra cosa che ti possa chiarire le idee.

Affidati a noi, compila il form sottostante per ricevere un preventivo