ES / ENG
Instore - Crodino - Hostess

Materiale Pop: Realizzazione e Consulenza

Hostess&Promoter

Raggiungi i tuoi
obiettivi di business con
Hostess&Promoter e la
personalizzazione dei materiali pop

Cosa sono i materiali pop ?

Espositori a gondola, totem,  crowner. E ancora brochure, volantini, adesivi, sticker e ultimi, ma non per importanza one shelf display. Ecco che cosa sono i materiali pop o, più precisamente, i materiali point of purchase, elementi essenziali in tutte le attività di promozione di un brand o dei suoi prodotti.  

Quando si parla di materiali pop, ci si riferisce a tutti quegli strumenti che nascono per rendere più fluida e accattivante la comunicazione all’interno del punto vendita.
Come abbiamo già accennato, pop è proprio la contrazione delle parole point of purchase che, tradotte in italiano significano, appunto, punto di acquisto – o punto vendita. 

Ma perché i materiali pop sono un elemento determinante per gli obiettivi di business di un brand? La risposta a questa domanda è molto semplice. 

Il compito dei materiali point of purchase, infatti, è quello di accompagnare un prodotto all’interno di uno store e di renderlo unico e distinguibile rispetto a tutti alle proposte dei competitor, invogliando i prospect ad acquistare

Posizionare correttamente, all’interno di un punto vendita, dei materiali pop progettati per le specifiche esigenze del tuo brand non solo ti permetterà di raggiungere un numero sempre maggiore di potenziali clienti, ma soprattutto trasformerà questi potenziali clienti in consumatori, incentivando l’acquisto di impulso

I materiali pop, quindi, sono uno degli strumenti più importanti da utilizzare all’interno di una campagna promozionale, sia essa in store o outdoor. Tuttavia per poter funzionare al meglio volantini, brochure, e gli altri supporti di comunicazione non possono operare da soli, ma devono essere integrati in una campagna di field marketing.  

Affidare la realizzazione dei materiali pop a Hostess&Promoter, significa dare vita ad una campagna di field marketing corrente, completamente in linea con gli obiettivi di business del tuo brand, una campagna riesca a sfruttare al meglio tutta la potenza dei materiali pop.  

blank
blank
blank
blank

Tipologie di materiali pop

Nonostante il termine materiali point of purchase sia estremamente significativo, per poter comprendere a pieno questi strumenti è fondamentale suddividerli in categorie distinte.

La prima è la categoria dei materiali pull, la seconda, invece, è quella dei materiali push

Lo scopo dei  materiali pull è quello di descrivere i prodotti e di attirare i clienti in dei punti specifici dello store, sfruttando percezioni ed emozioni.

Lo scopo dei materiali push, invece, è quello di facilitare il processo d’acquisto, spingendo i prodotti all’esteno, in modo che questi siano ben visibili e che risaltino rispetto a quelli dei competitor. 

I materiali push e pull sono a loro volta suddivisibili in due ulteriori categorie: dispaly e non display. I primi sono tutti quei materiali che troviamo sugli scaffali mentre i secondi sono quelli che non dipendono dagli scaffali, come ad esempio gli espositori da terra.

Materiali pull

I materiali point of purchase che vengono identificati come pull sono tutti quegli strumenti che comunicano qualcosa sul prodotto e che solitamente vengono utilizzati per attrarre i clienti in una specifica area o punto dello store. Non a caso, in inglese, pull significa appunto tirare. 

I materiali pop pull più utilizzati all’interno delle campagne di field marketing sono: 

  • volantini;
  • sticker;
  • brochure;
  • adesivi;
  • sticker; 
  • crowner;
  • stopper.

Espositori

Gli espositori, invece, fanno parte di quelli che in gergo vengono denominati materiali  pop push. Come abbiamo già accennato, il compito dei materiali push non è quello di attirare ma, bensì, quello di spingere a compiere un’azione. 

Gli espositori possono essere di diversi tipi: 

  • da terra; 
  • da banco; 
  • box pallet. 

Tutti questi tipi di espositori sono progettati e ideati con due scopi specifici: attrarre l’attenzione dei prospect e stimolare l’acquisto d’impulso, mettendo il prodotto direttamente vicino alle mani di chi dovrà comprarlo. 

Come i materiali pop possono aiutare nella promozione

I materiali point of purchase, siano questi push o pull, display o non display, sono degli elementi essenziali all’interno di una campagna di field marketing, soprattutto se associati ad una strategia face to face

Progettare dei materiali pop in linea con la brand identity e con gli obiettivi di business di un’azienda permette ad hostess, promoter, steward o brand ambassador di sviluppare un alto grado di coinvolgimento con il prospect e di coinvolgerlo direttamente, accompagnandolo direttamente verso l’acquisto. 

Grazie ai materiali pop, infatti, chi si occupa della promozione potrà ingaggiare il cliente puntando sulle emozioni, fornire informazioni chiare e specifiche e, soprattutto, avere a portata di mano tutto l’occorrente per trasformare una semplice promozione in una campagna vincente. 

Cosa aspetti?
Fai decollare il tuo brand grazie ad una campagna promozionale cucita sui tuoi obiettivi e a dei materiali pop studiati ad hoc per raggiungerli. 

Contattaci adesso per il tuo preventivo gratuito.

Instore - Orasì - Hostess e Cliente

Merchandising

marketing logistico furgoni hostess & promoter

Kitting e logistica

Instore - Crodino - Hostess

Materiali Pop: Realizzazione e Consulenza

Tour Indoor

Tour Indoor

Instore - Redbull - Allestimento e Hostess

In Store Marketing

hai bisogno di una consulenza per la tua attività
Parla con un nostro sales manager