ES / ENG

Brand Ambassador

blank

Quando si parla di brand Ambassador non ci si riferisce solamente ai volti noti al grande pubblico, ma anche a figure specializzate che, tramite le agenzie di marketing operativo appunto, diventano dei veri e propri ambasciatori dei brand in grado di operare sia nel  B2B che nel B2C. .

Prima di andare a conoscere fino in fondo la figura del brand Ambassador, però, è bene partire dalle basi e entrare in relazione con il concetto di brand.

Che cos’è un brand?

Il brand è un prodotto intangibile che nasce dalla combinazione di diversi elementi distintivi dell’azienda:

– nome;
– slogan;
– logo;
– comunicazione;
– storia;
– reputazione. 

Questi elementi vanno a creare quella che nel concreto viene percepita come l’identità dell’azienda, ovvero, appunto, il brand. 

significato di brand

Brand image, brand positioning , brand loyalty

Il brand, quindi, in quanto entità, non è solamente un nome sopra ad un prodotto, ma riunisce tutta una serie di credenze, ideali ed esperienze nelle quali il target si identifica e che, proprio per questo motivo, sceglie di acquistare giorno dopo giorno. 

Il modo in cui i clienti percepiscono la marca viene identificato con il termine brand image.

La brand image, che ovviamente può essere negativa o positiva andrà ad influenzare il brand positioning, ovvero il posizionamento del brand sul mercato. 

La lealtà che i clienti riservano ad un determinato brand, quando scelgono di acquistare il suo prodotto o servizio, rispetto a quello di un competitor, viene definita brand loyalty

Insomma, i brand, proprio come le persone, hanno bisogno di interagire direttamente con il loro target di riferimento per poter scatenare sensazioni positive e appunto riuscire a fidelizzare.

La brand awareness, ovvero, la conoscenza del marchio

Brand awareness significa, letteralmente consapevolezza del marchio

Fare brand awareness significa andare a lavorare sul target per fare in modo che questo venga per prima cosa a conoscenza del brand e di tutti i suoi prodotti. Senza la brand awareness, tutti i parametri che abbiamo citato prima, ovvero: brand image, brand positioning e brand loyalty, sono praticamente inesistenti. 

Qual è, quindi,  il ruolo del brand Ambassador?

Il brand Ambassador, in quanto esperto del brand, svolge un ruolo fondamentale sia per stimolare la brand awareness che per migliorare la brand positioning e aumentare la brand loyalty

Il brand Ambassador, infatti, soprattutto durante le strategie di marketing operativo, è il tres d’union tra l’azienda e il mondo esterno, sia per quanto riguarda il contatto tra aziende che per quanto riguarda quello con il cliente finale. 

Hostess e Promoter Guess Milano la Rinascente

La figura del brand Ambassador nel B2B e nel B2C

Prendiamo ad esempio la campagna promozionale ideata per Asics (che puoi scoprire cliccando qui) che è consistita nell’intervento di brand ambassador specializzati all’interno di 28 negozi sportivi plurimarca per promuovere, appunto, il brand Asics. 

Durante questa campagna i brand ambassador selezionati hanno svolto due mansioni principali, relative sia al settore B2B che al B2C:

  • la formazione degli shop assistant e del personale di negozio;
  • l’interazione con il cliente per la creazione di esperienze personalizzate. 
Per il B2B

La formazione degli shop assistant rientra nel settore B2B perché non è una vendita diretta al consumatore finale, ma fa in modo che  il personale dei diversi negozi si specializzi su determinati argomenti in modo da poter aumentare le vendite e quindi, di conseguenza, il fatturato, sia del negozio che del brand stesso. 

Per il B2C

L’interazione con il cliente, e la creazione dell’esperienza personalizzata, invece è una strategia strettamente B2C, che va ad agire direttamente sul consumatore finale con diverse tecniche. 

Nel caso Asics la consulenza personalizzata è servita a migliorare sia brand awareness che brand image e, in caso che il cliente avesse acquistato in precedenza prodotti Asics, ad aumentare la brand loyalty. 

Insomma, un brand Ambassador non è un semplice esperto del brand, ma è una figura professionale che, grazie alla sua conoscenza dei prodotti e dell’azienda, attrae il target di riferimento e lo trasforma in cliente. 

Come assumere un brand Ambassador?

La soluzione migliore per assumere un brand Ambassador professionale è rivolgersi ad un’agenzia di marketing operativo come Hostess & Promoter. 

Noi di Hostess & Promoter siamo attivi nel settore da più di dieci anni e vantiamo il più grande database europeo di profili specializzati, parliamo, infatti, di 130.000 persone.

Cosa aspetti?
Il brand Ambassador che stai cercando per promuovere il tuo brand è solo un clic di distanza. Compila il form sottostante e richiedici un preventivo gratuito. 

Affidati a noi, compila il form sottostante per ricevere un preventivo

    Azienda (*)
    Referente (*)

    E-mail (*)


    Telefono (*)


    Oggetto


    Messaggio


    INSERISCI ALLEGATO


    (*) Campi obbligatori