ES / ENG

Field marketing

Quando il Direct Marketing si spinge alla conquista del Brand & Product Awareness

Field marketing service

È molto probabile che, quando troviamo un pubblico, un brand, un’azione face to face legata ad un prodotto o servizio, stiamo assistendo ad un’attività di field marketing.

Ciò che rende popolare il field marketing è sicuramente la diretta ed imprescindibile relazione che si crea tra potenziale consumatore e brand, ma anche l’essenza del field nell’out of store.

Sampling, guerrilla, demo e lanci prodotti, tour e roadshow, fiere e grandi eventi e l’intero scenario dello Street Marketing.

Hostess & Promoter interviene in questo dialogo attraverso svariate dinamiche promozionali, seguendo roadmap in target senza mai perdere di vista i must del field marketing: l’esperienza e l’emozione.

Le due E sono collegate in modo imprescindibile nel field marketing e Hostess & Promoter contribuisce come braccio operativo nel primo passo per la fidelizzazione di un consumatore ad un brand.

Tutte le attività di field marketing infatti mirano ad emozionare il pubblico e guadagnarsi fiducia e credibilità, supportati da agenzie di marketing operativo che curano non solo la formazione dello staff impiegato, ma tutta la visibilità per rendere l’esperienza di contatto unica.

Le attività di field marketing vanno dal classico volantinaggio, argomentato o non, alle tecniche di ingaggio meno convenzionali come il guerrilla marketing o l’ambient marketing, sempre più sposato al concetto del rispetto dell’ambiente che ci circonda.

Evolve il mondo, evolvono le strategie per acquisire il numero più alto di clienti ed aumentare la propria brand awareness.

Obiettivo: sopravvivere in un mercato complesso e competitivo, dove il digital sta invadendo gli spazi delle relazioni umane.

Hostess & Promoter sceglie di crescere come agenzia full service per poter presentarsi come unico interlocutore e fornitore di più servizi, riducendo tempi e costi e alzando così la qualità d’intervento.

Hostess & Promoter si presenta come partner esecutivo per tutte le attività below the line; il suo staff riceve due briefing per tutte le azioni promozionali: il briefing da parte del cliente con le informazioni specifiche sul prodotto o servizio ed il briefing dell’agenzia con proprie regole comportamentali.

È infatti fondamentale che tutti i doveri siano stati assimilati e compresi perché hostess, promoter, steward o altri profili in azione sul field rappresentano il brand agli occhi del consumatore.

Il field quindi avvicina il brand al consumatore aumentando il brand engagement e raggiunge spazi più originali rispetto al classico retail o instore, sorprende con attività di forte impatto emotivo o esperienziale, necessitando di staff formato e particolarmente proattivo.

Le attività non sono più fini a sé stesse ma legate alla vendita diretta, supportate dalla presenza di originali gadgets o test gratuiti.

Con il Field Marketing il marketing del brand riesce ad avere una visione più chiara e definita del target di riferimento grazie ai dati raccolti nel post attività. Gli insights ed i feedback sono un elemento fondamentale per pianificare le successive azioni, affinchè siano ancor più mirate ed efficaci.  Se la customer journey viene soddisfatta, si vedrà un facile ritorno d’investimento delle attività di direct marketing.

hai bisogno di una consulenza per la tua attività
Parla con un nostro sales manager