ES / ENG

Field Marketing: definizione e potenzialità

Il Field marketing è per definizione una delle discipline più tradizionali all’interno del marketing mix.

Esso si rivolge ai consumatori realizzando un tipo di comunicazione diretta con essi.

Ma qual’è la differenza tra Field Marketing e altre forme di Direct Marketing?

Ciò che differenzia il field marketing dalle altre forme di direct marketing è infatti la sua natura “face-to-face”: questo lo rende molto più coinvolgente nelle attività di brand engagement e permette alle aziende di cogliere le esigenze dei consumer grazie agli insight dati dal report dell’attività.

Allo stesso modo, perché un’attività di field marketing funzioni è necessario che sia pianificata nei dettagli e nelle tempistiche.

I consumatori si sentono immediatamente “traditi” quando vengono a conoscenza attraverso i media di una particolare campagna e poi non la ritrovano nel punto vendita, perché non ancora disponibile.

Quando un nuovo prodotto o una promozione viene lanciata essa deve essere resa immediatamente disponibile, per poter avere un feedback diretto sull’ efficacia della strategia di marketing.

Strategie di Field Marketing: quali sono?

Una strategia può essere declinata a seconda delle esigenze:

1) Per lanciare un nuovo prodotto sul mercato, la migliore strategia potrebbe essere il sampling o tasting. Far provare il nuovo prodotto al cliente e chiedere un immediato feedback può far si che i clienti diventino il “focus group” efficace direttamente nel punto vendita.

2) Per aumentare la brand awareness di un brand, spesso sono più indicate attività di retailtertainment: animazioni per bambini, inviti a scaricare la app del brand attraverso contest e premi permettono di accrescere la conoscenza del brand, nonché la fidelizzazione ad esso.

3) Per aumentare le vendite di un prodotto già esistente, una soluzione efficace è data dalla Sales Force Commitment: uno staff di venditori specializzati nelle tecniche di vendita maggiormente efficaci. Un altro importante settore di intervento è pianificare attività di Merchandiser, di modo che ogni punto vendita sia sempre fornito del prodotto di cui viene curata l’esposizione e la visibilità.

I risultati ottenibili da strategia di field marketing, come marketing “sul campo” sono quindi variegati, così come le sue potenzialità: è importante scegliere lo strumento più efficace considerando il proprio obiettivo finale.

Qual’è il campo d’azione del Field Marketing?

Allo stesso modo il campo di azione del field marketing, per sua definizione, non si esaurisce all’interno del punto vendita: qualsiasi azione dove ci sia un incontro diretto tra brand e consumatore rientra in questo ambito, quindi anche out of store: consideriamo per esempio il settore delle fiere e degli eventi così come tutto l’ambito dello street marketing.

hostess-field-marketing

hostess-promoter-field-marketing