ES / ENG

Come si diventa una hostess professionale?

il lavoro di hostess professionale

Diventare una hostess professionale: i nostri consigli

Se seguite il nostro blog, saprete già che all’interno della nostra agenzia non amiamo lasciare niente al caso. Ed infatti, tutte le hostess ed i promoter coinvolti nelle nostre attività promozionali e lavorative, piccole o grandi che siano, ricevono sempre un brief e delle specifiche tecniche circa la struttura e gli obiettivi relativi a quella particolare posizione lavorativa. 

Dall’altro lato, molte persone sono ancora solite pensare all’attività di promoter, o in questo caso di hostess, come un ruolo lavorativo che non richieda particolari skills; una sorta di impiego semplicemente temporaneo, adatto solo a studenti universitari e lavoratori part-time. In realtà, la figura lavorativa dell’hostess è ormai riconosciuta in moltissimi settori, e viene sempre più richiesto che la risorsa selezionata corrisponda ad alcuni criteri essenziali, già dal suo processo di selezione. 

 

Quali sono quindi gli aspetti da tenere in considerazione per diventare una hostess professionale? Ve lo spieghiamo noi, all’interno dei prossimi paragrafi. 

Hostess congressuale: quali sono le attività durante le ore di lavoro?

Quando pensiamo ad una hostess, e nel nostro caso specifico ad una hostess congressuale, ci viene spontaneo immaginare generalmente una ragazza di bella presenza, semplicemente capace di collaborare con gli operatori del congresso.

 

In realtà, spesso queste figure vengono chiamate a lavorare fin dai primi step dell’organizzazione dell’evento, oltre che durante l’intero svolgimento. Durante l’evento infatti, la professionalità di una hostess si potrà misurare nella sua capacità di accogliere gli ospiti all’interno della postazione specifica che le verrà strutturata, per procedere al loro accreditamento; ma anche al suo saper orientare il pubblico all’interno dell’evento, qualora la manifestazione comporti diverse location con target differenti.

 

Per questo motivo, sarà imprescindibile che la risorsa abbia già memorizzato ed assimilato l’intera struttura dell’evento, avendo ricevuto una formazione dai responsabili organizzativi del congresso stesso. Sarà così in grado di comunicare tutti i dettagli che gli ospiti le richiederanno, con sicurezza ed estrema professionalità.

 

Una hostess professionale dovrà inoltre saper gestire tutto il materiale espositivo ed informativo che le verrà messo a disposizione: come brochure e folder contenenti le informazioni richieste dagli ospiti. Dovrà inoltre rendersi disponibile per tutto lo svolgimento dell’evento, ma soprattutto saper intercettare possibili necessità dei relatori o degli ospiti, siano questi presenti sul palco che in platea.

come diventare hostess professionale

 

Le competenze richieste

Le competenze richieste ad una hostess variano a seconda delle attività e dei ruoli ricoperti. In generale, possiamo affermare che una hostess professionale potrà vantare quantomeno una conoscenza base di almeno due lingue, oltre che una buona cultura generale, che le permetta di potersi esprimere in pubblico, qualora le venga richiesto anche di tenere un breve discorso di introduzione prima del relatore principale.

 

Sarà quindi implicita anche una predisposizione alla comunicazione, oltre che una forte capacità organizzativa e di problem solving, per poter gestire gli imprevisti e i problemi dell’ultimo minuto. Per questo motivo, la professionalità di una hostess non verrà generalmente giudicata dal possesso di un titolo di studio particolare, ma si ritiene che il raggiungimento del diploma possa quantomeno garantire un buon livello di cultura, per poter soddisfare le competenze spiegate nel paragrafo precedente.

 

Le hostess professionali seguono spesso anche corsi di formazione. In questi momenti, le risorse lavorative ricevono nozioni base di comunicazione e comportamento, funzionali e finalizzate ad un miglior inserimento all’interno dell’attività; questi corsi possono seguire anche un periodo più o meno breve di affiancamento ad altre risorse già strutturate. Infine, ma non per importanza, ogni hostess riceverà una formazione personale, un brief specifico, prima di inserirsi all’interno di qualsiasi attività lavorativa.

 

Hai deciso di intraprendere un’esperienza lavorativa come Hostess? Invia la tua candidatura, registrando il tuo cv all’interno del nostro a form