ES / ENG

Materiali POP per stimolare l’acquisto nei punti vendita

Materiali PoP Espositori In-store

All’interno del punto vendita non tutti gli acquisti sono pianificati. Alcuni studi hanno evidenziato che almeno il 70% delle decisioni di acquisto avvengono direttamente in store.
Questo accade perchè all’interno del punto vendita la relazione tra il consumatore e il prodotto è più immediata che altrove ed è per questo che il cliente è naturalmente predisposto a ricevere maggiori sollecitazioni all’acquisto.

Molti acquisti infatti vengono effettuati d’impulso, in risposta a determinati stimoli improvvisi e non programmati, indipendentemente dalla loro convenienza e dalla loro utilità. E’ chiaro dunque che stimolare acquisti d’impulso sia fondamentale per incrementare le vendite.

Una delle finalità chiave del retail marketing  è quella di predisporre una serie efficace di strumenti promozionali in grado di catturare l’attenzione del cliente ed accendere a tal punto il suo interesse da spingerlo all’acquisto e, non da ultimo, creare intorno al brand un’esperienza talmente positiva da aumentare la sua fedeltà alla marca.

Ciò su cui un retailer deve far leva per stimolare il cliente finale ad effettuare acquisti d’impulso è posizionare un determinato prodotto strategicamente all’interno del punto vendita così da richiamare su di esso l’attenzione e l’interesse del consumatore.

Ed è qui che entrano in gioco i cosiddetti materiali POP.
Ma cosa sono i materiali POP e come vengono classificati?

 

Materiali POP: cosa sono

I materiali POP, acronico di Point of Purchase (punto vendita), sono strumenti di comunicazione in store che i rivenditori utilizzano per promuovere prodotti all’interno del punto vendita.

Si tratta di tutti quei materiali atti a stimolare l’acquisto di una determinata serie di prodotti. Essi non vengono mai disposti in maniera casuale ma la loro collocazione segue di norma regole e strategie ben precise che vengono stabilite di volta in volta dal merchandiser.

Tutti noi abbiamo quotidianamente esperienze dirette con questa tipologia di materiali: espositori da terra, porta-prodotti da banco e dispenser, solo per elencarne qualcuno e fare qualche esempio concreto.

Esistono moltissime tipologie di materiale pop, assai diverse tra loro ma tutte finalizzate a incoraggiare acquisti d’impulso.

A seconda del loro uso e della loro finalità i materiali POP vengono distinti in materiali push e in materiali pull. Vediamo insieme le differenze.

 

Materiali pop: i materiali pull e i materiali push

Si definiscono pull tutti quei materiali pubblicitari che hanno lo scopo di attirare il cliente finale all’interno del punto vendita, informandolo sulle caratteristiche di un determinato prodotto. Per assolvere al loro ruolo tali materiali devono avere grafiche attraenti e contenere frasi accattivanti e ad effetto, in grado di catturare l’interesse del potenziale consumatore.

All’interno di questa categoria troviamo quindi flyer, brochure, cataloghi, poster, locandine, vetrofanie, pieghevoli, etc.

Si definiscono invece push quei materiali che, all’interno del punto vendita, hanno l’obiettivo di spingere il cliente all’acquisto e si distinguono in espositori da banco e da terra.
Gli espositori da banco (ad esempio dispenser, espositori, display box) vengono collocati in cassa all’altezza dello sguardo e, con offerte speciali e grafiche attraenti giocano un ruolo decisivo nello stimolare acquisti d’impulso.

Gli espositori da terra – noti anche con il termine inglese floor stand –  vengono collocati sul pavimento e tra di essi rientrano: isole promozionali, sagomati, cartelli con piedino, testate di gondole, totem pubblicitari.

I materiali push sono quelli che accordano massima visibilità al prodotto e devono esprimere precise call to action per spingere il cliente all’acquisto (ad esempio sconti ed offerte speciali).

Un’ulteriore distinzione possibile all’interno della macro categoria dei materiali POP è quella esistente tra materiali non durevoli e durevoli.

I materiali POP non durevoli sono realizzati con materiali usa e getta che esauriscono la loro ragion d’essere una volta espletata la propria finalità informativa, ad esempio flyer, volantini e brochure.
I materiali POP durevoli sono realizzati con materiali resistenti che impattano sull’architettura dello store, come ad esempio testate di gondola, corner dedicati ed aree interattive.

Per una guida completa sui materiali pull and push, leggi questo articolo.

 

Materiali POP Isole Promozionali in corsia GDO

Materiali pop: perché sono indispensabili per la promozione in store

Come abbiamo visto, l’utilizzo di materiali pop all’interno del punto vendita è una leva strategica in grado di far convergere l’attenzione dei consumatori verso prodotti specifici, pur nella moltitudine di articoli disponibili nella medesima area merceologica.

I materiali pop sono alcuni tra gli strumenti di marketing esistenti che in maniera più facile e immediata comunicano con il cliente finale. Questi strumenti hanno un grande impatto visivo e se ben utilizzati possono far sorgere nel consumatore un elevato coinvolgimento emozionale.

Per far scaturire emozioni positive nella mente del cliente finale i materiali POP devono essere estremamente accattivanti, originali ed essere creati con estrema fedeltà ai valori del brand e con grande cura nel dettaglio, in modo da sedurre anche il cliente apparentemente più indeciso.

Essi rappresentano uno strumento da tenere in assoluta considerazione nelle proprie strategie promozionali, per consentire alla propria azienda di posizionarsi nella mente del consumatore finale in maniera preferenziale rispetto ai propri competitor.

Se utilizzati strategicamente nel modo corretto, i materiali POP favoriscono un aumento del sell out e un sicuro ritorno di investimento.

E’ bene tenere a mente che i materiali POP sono strumenti all’interno di una strategia di in store marketing ben più complessa, nella pianificazione della quale è opportuno farsi accompagnare da esperti dotati di specifiche competenze e di un buon bagaglio di esperienza, così che nulla venga lasciato al caso.

Affidati ad Hostess & Promoter

Hostess & Promoter, con tanti anni di esperienza in ambito promozionale, è diventata leader indiscusso nel campo del marketing diretto e della promozione in store. Promuovere un brand attraverso materiali pop è un investimento importante per ogni azienda e affidarsi a noi è la chiave non solo per aumentare il sell out ma anche per accrescere la fedeltà del consumatore al prodotto, migliorando anche la propria brand awareness.

 

Affidati a noi, compila il form sottostante per ricevere un preventivo