ES / ENG

A cosa servono e che cosa sono i flyer?

Nonostante spesso il termine flyer venga tradotto erroneamente  come volantino, è bene essere consapevoli che in realtà  flyer e volantini sono due materiali promozionali differenti per caratteristiche e finalità.
Quali? Andiamo a scoprirlo insieme nel dettaglio. 

Flyering on sample brandizzato per attività di drive to store

Le principali differenze tra flyer e volantini

La differenza fondamentale tra flyer e volantino è il proposito per cui questi strumenti vengono utilizzati. Proprio a partire da questo punto fondamentale, poi, variano anche caratteristiche specifiche come: formato, grammatura della carta, e tipo di contenuti.

 Ma andiamo con ordine. 

A cosa servono i flyer? E i volantini?

Il flyer  è destinato  è attirare l’attenzione del target di riferimento invogliandolo a presenziare all’evento o ad acquistare il prodotto promosso. 

Il flyer è quello strumento che ad una prima occhiata crea il desiderio, e che invoglia a saperne di più riguardo a un determinato prodotto o servizio sfruttando 3 criteri fondamentali: 

  • un bodycopy d’impatto;
  • un visual indimenticabile; 
  • delle informazioni brevi e concise.  

Tutti questi elementi vengono stampati su un supporto di carta di grammatura adeguata, capace non solo di assicurare la resistenza necessaria, ma anche di conferire una connotazione lussuosa tramite delle finiture raffinate e professionali. 

Il volantino, invece, è uno strumento promozionale che, all’interno di una singola pagina di dimensione variabile, presenta il prodotto o il servizio offerti utilizzando grafica, informazioni dettagliate e call to action.
Se come abbiamo già detto lo scopo del flyer è quello di attirare l’attenzione, lo scopo del volantino è quello di informare. 

Volantinaggio quando riparte? volantinaggio limoni

Le caratteristiche tecniche dei flyer.

Ma quali sono, quindi le caratteristiche tecniche di un flyer?

– Il Formato A5
Al contrario dei volantini, i flyer hanno sempre una dimensione standard che è quella del formato A5, ovvero 148×210 mm

– La grammatura della carta
La carta solitamente utilizzata per la realizzazione dei flyer ha una grammatura medio bassa che riesca a garantire leggerezza e maneggevolezza.

– Il tipo di stampa
Solitamente per la stampa di un flyer si utilizzano dei cartoncini patinati opachi. Questo perché questo tipo di stampa permette di ottenere un risultato professionale che, al contempo, garantisce la resistenza adeguata alle azioni di direct marketing (che possono essere svolte sia indoor che outdoor).

– La progettazione grafica
Come abbiamo già detto, il flyer è un materiale promozionale creato per colpire l’attenzione. Proprio per questo motivo è fondamentale che la sua progettazione grafica venga realizzata da dei professionisti.

– La coerenza con la campagna e con il materiale promozionale
Ovviamente la grafica di un flyer non deve essere solamente bella e accattivante, ma anche coerente con il resto del materiale pop creato per la specifica campagna promozionale. 

In quali campagne promozionali vengono utilizzati i flyer?

I flyer, proprio come i volantini del resto, possono essere utilizzati in tutte le campagne di field marketing, ovvero in quel tipo di attività promozionali in cui in cui avviene un contatto diretto (face-to-face) con il target di riferimento.

E’ proprio questa la grande potenza dei flyer. La possibilità di raggiungere direttamente le mani di uno specifico tipo di target che si trova in un luogo specifico, attraverso una campagna promozionale studiata, progettata e realizzata ad hoc per colpire un certo tipo di pubblico. 

Un’azione di marketing che riguarda specificatamente la diffusione di flyer promozionali è quella del volantinaggio argomentato, ovvero della consegna manuale di volantini e flyer, spiegando, nel dettaglio in che cosa consiste la promozione, o l’evento di cui si sta parlando. 

Queste azioni di marketing, ovviamente, non possono essere realizzate a caso. Non basta far stampare dei flyer da un grafico o da una tipografia e poi cercare di assumere, in autonomia, persone che consegnino i volantini. Sarebbe uno sforzo inutile. 

Una campagna promozionale deve avere alla base una solida strategia, unita a del personale formato e motivato, che sappia avvicinare il cliente tramite specifiche tecniche di approccio e lo incuriosisca in merito al prodotto in promozione.

blank

A chi rivolgersi per una campagna di field marketing, e di volantinaggio argomentato?

Hostess&Promoter, agenzia di marketing operativo attiva su tutto il territorio italiano, è la soluzione ideale per la l’ideazione e la realizzazione di campagne di field marketing.

Contattaci subito e per ricevere il tuo preventivo personalizzato.
Stabiliremo la strategia promozionale più adatta alle tue necessità creando un pacchetto personalizzato che ti permetterà di poter usufruire di: un database di più di oltre 130.000 profili specializzati in tutta Europa, un servizio interno di kitting e logistica e, soprattutto, di  più di 10 anni di esperienza nel settore del marketing operativo. 

 

Compila il form sottostante per ricevere un preventivo

    Azienda (*)
    Referente (*)

    E-mail (*)


    Telefono (*)


    Oggetto


    Messaggio


    INSERISCI ALLEGATO


    (*) Campi obbligatori